SI SONO CONCLUSI I DUE CORSI PER LA NUOVA QUALIFICA CHE VALORIZZA LA PROFESSIONALITA’ DELL’INSEGNANTE DI DANZA
A Ravenna 33 nuovi Maestri di Danza
I nominativi di coloro che hanno superato il primo corso


Dei 33 nuovi Maestri di danza, 30 sono donne e solo 3 sono uomini. L’età media è di circa 27 anni, anche se troviamo tra coloro che hanno superato l’esame quarantenni e ventenni.


Si sono infatti conclusi i due corsi organizzati dai due enti di formazione ravennati Iscom E.R. Ravenna e Centro Studi La Torre che, per primi, hanno organizzato corsi di qualifica di Maestro di danza riconosciuti dalla Regione Emilia-Romagna e co-finanziato dal Fondo Sociale Europeo e dalla Regione Emilia-Romagna.
Al primo corso, terminato a settembre 2018, si sono ‘diplomati’ 22 Maestri di danza mentre al secondo corso, conclusosi nei giorni scorsi, hanno superato la prova finale 11 allievi.
I corsi (che si sono svolti presso il centro studi La Torre di Ravenna in via Paolo Costa) hanno avuto una durata di 500 ore complessive ciascuno e sono stati approfonditi tematiche come ad esempio la conduzione delle lezioni, la preparazione alla produzione dello spettacolo, la storia della danza e della musica, i principi di corretta alimentazione.
La nuova qualifica di Maestro di danza è riconosciuta a livello nazionale ed europeo e valorizza da un lato la professionalità dell’insegnante di danza, offrendo dall’altro garanzie ai genitori che alle scuole di danza affidano i loro figli sin dalla più tenera età. Sino ad ora, infatti, al di là del diploma riconosciuto dalla Accademia Nazionale di Danza di Roma, si è sempre parlato in Italia di ‘libero insegnamento della danza’.
Il Maestro di danza è una figura tecnica - nell’ambito dello spettacolo - in grado di progettare e condurre lezioni di danza classica, moderna e contemporanea, graduando gli obiettivi didattici in relazione alle caratteristiche psico-fisiche degli allievi. Il ruolo di maestro di danza è molto importante, non solo dal punto di vista artistico, ma anche sotto il profilo pedagogico, per meglio comunicare con i propri allievi e avviarli alla danza nel modo più corretto.
“La Regione Emilia-Romagna con il riconoscimento della qualifica di Maestro di Danza - afferma Paolo Caroli, Presidente Iscom E.R. e di Confcommercio provincia di Ravenna - ha fatto un salto di qualità ed ha riconosciuto a questa figura l’importanza dell’educazione artistica dei bambini e dei ragazzi, oltre che di professionalità.
Abbiamo accolto con favore questa indicazione e siamo entrati in partnership con il Centro Studi La Torre per proporre ad un vasto pubblico com’è quello della danza percorsi formativi rivolti alla qualificazione del personale operante nel settore.
Continueremo su questa strada proponendo altri corsi perché vogliamo valorizzare sempre più la professionalità dell’insegnante di danza”.
Di seguito i nominativi di coloro che hanno superato il primo corso:
Eleonora Argiolas, Sofia Barilli, Alice Bergonzi, Giulia Berti, Lia Buratto, Giulia Campi, Silvia Casadio, Eleonora Congiu, Michael D’Adamo, Noemi Dessardo, Greta Fattori, Ciro Gelsi, Margherita Malinconi, Daniela Mancini, Giulia Martirani, Yulia Mikhailova, Laura Morandi, Linda Ricci, Federica Schenetti, Francesco Troilo, Licia Vaccarini, Linda Zacchi.
Di seguito i nominati di coloro che hanno superato il secondo corso:
Ondina Cassotta, Stefania Cordoni, Cristina Donna, Chiara Fazio, Federica Lorella, Aurora Poeta, Emanuela Ruzza, Martina Scaramelli, Sharon Scibilia, Annalisa Serpe, Alessia Gina Flavia Tancredi.

UFFICIO STAMPA

CONVENZIONI 2019

Europe, Rome

 

 


 


I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.